Spargi l'amore
Robert Redford Malattia
Robert Redford Malattia

Robert Redford Malattia – Charles Robert Redford Jr., attore e regista, è nato il 18 agosto 1936. Ha vinto numerosi premi, tra cui un Oscar, un BAFTA e due Golden Globe. Inoltre, ha ricevuto il Kennedy Center Honors, la Medaglia presidenziale della libertà, l’Academy Honorary Award, lo Screen Actors Guild Life Achievement Award, l’Academy Honorary Award e il César onorario. Tutti questi riconoscimenti gli sono stati conferiti tra il 1994 e il 2005. La rivista Time lo ha nominato una delle 100 persone più influenti dell’anno.

Dopo aver debuttato in televisione nel 1960, Redford ha recitato in Alfred Hitchcock Presents nel 1961 e Ai confini della realtà l’anno successivo. La fine degli anni ’50 segna il suo debutto sul palco. Il suo ruolo di nuovo marito soffocante in Barefoot in the Park di Neil Simon lo ha reso una sensazione a Broadway. Redford ha fatto il suo debutto come attore nel film War Hunt . Tra i film che lo hanno catapultato alla fama c’erano Barefoot in the Park , Butch Cassidy and the Sundance Kid , Jeremiah Johnson e Candidate .

È stato nominato per un Academy Award come miglior attore per la sua interpretazione nella commedia criminale The Sting . Dopo il successo di Come eravamo , ha diretto Tutti gli uomini del presidente e The Electric Horseman .Miglior film e Miglior regista sono stati tra i quattro Oscar nominati per il debutto alla regia di Redford, Ordinary People . I film Brubaker , The Natural e Out of Africa gli hanno procurato un ampio riconoscimento.

Il suo terzo lungometraggio, In mezzo scorre il fiume, è uscito nelle sale nel 1992. L’anno successivo, nel 1995, il suo film Quiz Show è stato nominato sia come miglior film che come miglior regista. Nel 1981, Redford e un gruppo di altre persone fondarono il Sundance Resort and Film Institute. The Old Man & the Gun , Truth , Our Souls at Night e All Is Lost sono solo alcuni dei film più recenti in cui è apparso. Redford ha interpretato Alexander Pierce nel film Captain America: The Winter Soldier del 2014.

Apprendimento e sviluppo

Il 18 agosto 1936 a Santa Monica, in California, Redford nacque dal contabile Charles Robert Redford Sr. e Martha Woodruff Redford . Dal primo matrimonio di suo padre, ha un fratellastro di nome William. La maggior parte degli antenati di Redford provengono dall’Inghilterra, sebbene abbia anche antenati dalla Scozia e dall’Irlanda. I suoi bis-bisnonni paterni si incontrarono ed ebbero un figlio e una figlia a Manchester, dove il padre, Elisha Redford, era un inglese protestante e il la madre, Mary Ann McCreery, era una cattolica irlandese.

Quando finalmente si stabilirono a New York nel 1849, fu a Stonington, nel Connecticut. Charles era il primo nome dato al loro figlio primogenito. Sia gli Hart che i Verdi, antenati materni di Redford, emigrarono negli Stati Uniti dall’Irlanda e dalla Scozia nel diciottesimo secolo. Sebbene suo padre avesse un lavoro a El Segundo, la famiglia Redford viveva nella vicina Van Nuys.

Robert ha frequentato la stessa scuola superiore del leggendario lanciatore di baseball Don Drysdale. Le sue stesse confessioni indicano che era uno studente “cattivo” che ha integrato la sua educazione formale con l’esposizione alla cultura popolare, alla letteratura e allo sport. partita, lui e Pancho Gonzales colpirono insieme diverse palle al Los Angeles Tennis Club.

Robert Redford Malattia

Dopo aver terminato il liceo nel 1954, frequentò l’Università del Colorado a Boulder per l’anno e mezzo successivo, dove trascorse del tempo nella confraternita Kappa Sigma. Precedentemente una taverna e un ristorante, ora è conosciuto come The Sink, e all’interno si trova un suo dipinto.

L’abitudine al bere di Redford gli costò metà della borsa di studio e alla fine lo fece espellere dal college. Dopodiché, continuò a viaggiare in tutta Europa, vedendo posti come Francia, Spagna e Italia.L’American Academy of Dramatic Arts e il Pratt Institute lo accolsero a New York City, dove trascorse i successivi anni della sua formazione.

Carriera

Redford, come molte altre star emergenti degli anni ’50, iniziò esibendosi sul palco e in televisione a New York City. Dopo il suo piccolo ruolo iniziale a Broadway, ha recitato in altri musical, tra cui “Tall Story”, “The Highest Tree” e “Sunday in New York”. Il suo più grande successo a Broadway arrivò nel 1963, quando interpretò il nuovo marito di Elizabeth Ashley nella produzione originale di Barefoot in the Park di Neil Simon.

A partire dal 1960, Redford è apparso spesso in molte serie televisive come guest star. L’elenco potrebbe continuare all’infinito: Naked City, Maverick, Gli intoccabili, The Americans, Whispering Smith, Perry Mason, Alfred Hitchcock Presents, Route 66, Dr. Kildare, Playhouse 90, Tate, Ai confini della realtà, The Virginian e Captain Brassbound’s. Conversione.

Redford è apparso per la prima volta sullo schermo in un piccolo ruolo nel film del 1960 Tall Story. La foto mostrava Anthony Perkins e Jane Fonda e Ray Walston. Dopo essere diventato famoso a Broadway, gli sono state offerte parti più grandi nei film. Nell’episodio “Breakdown”, Redford ha interpretato il ruolo di Danny Tilford, un giovane malato di mente intrappolato nel garage della sua famiglia. Il programma aveva come protagonisti Jim Davis e Lang Jeffries.

Il ruolo di Charlie Pont in La voce di Charlie Pont valse a Redford una nomination come miglior attore non protagonista agli Emmy. Il 7 ottobre 1963 fece la sua ultima apparizione nel dramma medico-psichiatrico della ABC Breaking Point. War Hunt è stato il secondo ruolo cinematografico di Redford e l’anno successivo ha recitato accanto alla leggenda di Hollywood Alec Guinness nella commedia di guerra Situation Hopeless…

But Not Serious, nel ruolo di un soldato americano che viene ingiustamente imprigionato da un civile tedesco anni dopo la fine della guerra. . L’anno successivo, si riunì con Wood e Charles Bronson in This Property Is Condemned di Sydney Pollack, sempre nei panni del suo amante, ma in un film che ebbe ancora più successo di Inside Daisy Clover , per il quale vinse un Golden. Globo per la migliore nuova stella.

Robert Redford Malattia
Robert Redford Malattia

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!