Spargi l'amore
Oscar Piastri Genitori
Oscar Piastri Genitori

Oscar Piastri Genitori – Oscar Jack Piastri, nato in Italia ma ora residente in Australia, è un pilota di Formula Uno per il team McLaren. Nel corso della sua carriera, ha ottenuto la vittoria in tre diverse formule: la Renault Eurocup 2019, la Formula 3 2020 e la Formula 2 2021. Ha debuttato in Formula 1 con la McLaren nel 2023.

Oscar proviene da una famiglia italiana; il suo trisavolo emigrò in Australia da Licciana Nardi, in Toscana, a cavallo del secolo, come indica il suo cognome. È stato nel 2014 che ha gareggiato per la prima volta nelle gare di kart, iniziate nel 2011. Ha debuttato in Europa nel 2016 dopo aver vinto numerosi eventi di kart locali.

Targhe della gara Formula Renault Eurocup 2018 a Monza. Verso la fine dell’anno, il team Dragon reclutò Oscar per competere nel campionato di Formula 4 degli Emirati Arabi Uniti, dove finì all’ottavo posto. Per questo motivo, il team Arden International di Christian Horner si è accorto di lui nel 2017 e lo ha fatto debuttare in Formula 4 quell’anno.

CARRIERA: PRIMI SUCCESSI E SVILUPPO IN EUROPA

Dopo che Piastri ha trovato il successo nel kart in Australia, ha affinato le sue abilità nelle competizioni in tutta Europa. All’età di 15 anni, si è cimentato nelle corse con monoposto ed è salito due volte sul podio nella F4 UAE. Con sei vittorie in gara, quindici podi e sei pole position, è arrivato secondo in campionato, proprio dietro Jamie Caroline.

Successivamente sono seguiti altri successi: secondo classificato nella F4 britannica, campione della Formula Renault, vincitore della F3 e vincitore della F2. Dalle monoposto della categoria junior, Piastri ha scalato la classifica fino a bussare alla porta della Formula Uno. Quest’anno correrà in Formula 1 con Lando Norris.

Oscar ha corso per il team Dragon nel campionato di Formula 4 UAE verso la fine del 2016, e quell’anno ha concluso all’ottavo posto. Ha debuttato nel campionato britannico di Formula 4 nel 2017 dopo essere stato riconosciuto dall’Arden International, la squadra di Christian Horner. È arrivato secondo nella classifica del campionato dopo aver vinto sei gare.

I più accesi sostenitori di Oscar Piastri sono i suoi genitori, Chris e Nicole Piastri.

I suoi genitori sono Chris e Nicole Piastri. Nessuno può negare l’impatto che Chris e Nicole Piastri hanno avuto sui loro figli. Tutti i parenti di Piastri condividevano il suo entusiasmo per le auto e il suo sogno di guidare in Formula Uno. Non guiderò per Alpine l’anno prossimo poiché questo non è corretto e non ho firmato un contratto per il 2023.

Oscar deve gran parte del suo successo al sostegno emotivo e finanziario dei suoi genitori, Chris e Nicole Piastri. Allo stesso modo, i due sono stati determinanti nell’aiutare Oscar a diventare la persona che è oggi e a realizzare il suo sogno. Il pilota di Formula 1 Oscar Jack Piastri viene dall’Australia e attualmente sta lottando per il team McLaren.

Nel 2011, l’atletico 22enne ha iniziato a gareggiare nelle gare di kart. Nel 2014 è entrato a far parte dei ranghi professionistici e ha gareggiato in numerosi eventi in Australia. Ha seguito il suo cuore e si è trasferito nel Regno Unito nel 2016 per poter perseguire al massimo la sua carriera agonistica. Occupa il primo posto in numerosi eventi regionali di kart.

Una storia da Oscar su Piastri, che da italiano è passato a correre nell’Alpine. Una foto

Oscar Piastri, ex campione di Formula 3 e Formula 2 con la Prema Racing e terzo pilota “promosso” dalla scuderia francese di F1 a partire dal 2021, è un personaggio interessante con un “caso” alpino, radici italiane e una passione per le corse. Il giovane automobilista ha fatto una sorprendente smentita su Twitter poche ore dopo.

Ha vinto la Formula 3 nel 2020 e la Formula 2 l’anno successivo. Un rapido ritorno all’indietro: l’Alpine ha confermato nel tardo pomeriggio di martedì 2 agosto la nomina di Oscar Piastri al posto di Fernando Alonso.”L’Alpine F1 ha pubblicato un comunicato stampa affermando che correrò per loro l’anno prossimo senza il mio consenso,” scrive l’australiano.

Il pilota automobilistico italiano Oscar Piastri, che partirà dal nono posto al Gran Premio d’Arabia,

Oscar Piastri Genitori

Possiede un alpino ed è nato nel 2001. La famiglia che è nato nella Toscana lasciata per l’Australia. Al Gran Premio dell’Arabia Saudita potresti vedere un pilota italiano in quarta fila. Appartiene a Oscar Piastri, pilota australiano con forti origini italiane. Il suo trisavolo Giovanni emigrò in Australia e le sue origini paterne provengono dalla Toscana.

I kart e la prima gara di Oscar Piastri

Dopo aver iniziato nel kart nel 2011, Oscar Piastri è arrivato in Europa nel 2016 per il campionato di Formula 4 degli Emirati Arabi Uniti, dove si è piazzato ottavo. Dopo che la Arden International, gestita da Chris Horner, si è accorta di lui nel 2017, ha corso nel campionato britannico di Formula 4, vincendo sei gare e classificandosi al secondo posto.

Inizia la sua carriera in Formula Renault nel 2019 con il team R-ace GP, dove si classifica primo di categoria con sette vittorie e quattro podi. Debutto in Formula Uno. Il suo successo non mostra segni di rallentamento; nel 2020 vince la Formula 3 con Prema e nel 2021 vince nuovamente la Formula 2 mentre guida ancora per la squadra italiana.

Piastri annuncia l’accordo di Max Webber con Jam Sports Management nel 2020. Webber era un ex pilota di Formula Uno. Arriverà però ai vertici del mercato piloti dopo una smentita clamorosa. L’Alpine, squadra del gruppo Renault, ha annunciato il 2 agosto la sua scelta come successore di Fernando Alonso. C’è gioia nell’aria? E i toast?

F1, 5 Oscar Piastri fatti di cui la maggior parte delle persone non è a conoscenza

La sua carriera nei go-kart è iniziata nel 2011 in Australia, dove è nato nel 2001. Sia Alpine che McLaren erano interessate a lui come pilota nell’estate del 2022. Nel 2023, due debuttanti, Oscar Piastri e Logan Sargeant, hanno fatto il loro debutto. È entrato nel kart nel 2011 ed è stato un concorrente del campionato dal 2014.

Se si considerano i risultati ottenuti nelle classi preparatorie, il 22enne approdato alla McLaren è tra i giovani piloti più chiacchierati, e diventa il 18esimo australiano a unirsi alla classe regina del Motorsport. Piastri è nato a Melbourne nel 2001 ed è cresciuto a East Brighton. Inoltre, Oscar Piastri ha dimostrato una grande abilità.

Al punto che la McLaren ha scelto di rimandare il rilascio del suo tesoro locale di Melbourne fino al 2026, anche se ha già a bordo Lando Norris e un’altra stella del Circo. Il fine settimana successivo concluse al secondo posto entrambe le gare di Monaco, riportandolo sul podio. È arrivato secondo nella Baku Feature Race, proprio dietro Jüri Vips dell’Estonia.

Piastri Oscar La nostra conoscenza spazia dal Drive al Survive.

“Formula 1: Drive to Survive”, una nuova serie su Netflix, immerge gli spettatori nell’emozionante mondo delle corse di Formula Uno. Gli eventi principali che si verificano in un determinato anno sono trattati in ogni stagione dello spettacolo. Sia gli amici del settore che le star emergenti potrebbero presentarsi al pubblico in questo modo.

La quinta stagione della serie di documentari ha visto protagonista Oscar Piastri, un personaggio di spicco la cui fulminea ascesa alla ribalta nei circoli della Formula 1 lo ha proiettato agli occhi del pubblico. Tutti sono naturalmente curiosi riguardo al pilota di un’auto da corsa, quindi abbiamo pensato di raccontarti quello che sappiamo!

Oscar Piastri: un artista superbo nonostante il suo percorso difficile

T L’obiettivo del giovane Oscar Piastri, originario di Melbourne e attuale leader del Campionato del Mondo di Formula 2, è quello di entrare in Formula 1 il prima possibile. Ha vinto la sua prima gara sprint nella seconda gara del Bahrein. Prema ha annunciato ufficialmente la firma dell’australiano con il team di Formula 2 per la stagione 2021 all’inizio di dicembre 2020.

Ha riconquistato la leadership del campionato dopo essere arrivato terzo nella Silverstone Feature Race e ha vinto nuovamente la Monza Feature Race. Ha vinto la categoria a Sochi, in Russia, dopo essere partito dalla pole position per la terza gara consecutiva, dominando la gara caratteristica e precedendo di poco Théo Pourchaire.

Oscar Piastri Genitori
Oscar Piastri Genitori

By MH

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!