Spargi l'amore
Lucia Bronzetti Fisico
Lucia Bronzetti Fisico

Lucia Bronzetti Fisico – Trascorrere 48 ore con Stefano Bandecchi? Così ha fatto Filippo Roma della trasmissione televisiva Le Iene. Nel servizio andato in onda martedì sera, il sindaco di Terni viene descritto nella sua frenetica vita quotidiana, non senza una rapida ricapitolazione del personaggio attraverso alcuni episodi che lo hanno ‘fatto conoscere’ ai più: dagli sfoghi in consiglio comunale alla Masselli e Cecconi fino alle immagini degli ‘sputati’ sulla Curva Est.

Le bambine, le loro madri, i loro amanti, la loro “corna” e l’unica cosa che manca

Se non fosse che in mezzo ci sono i tifosi e una squadra che – come ha ribadito più volte l’amministrazione comunale – è un patrimonio della città e dei suoi abitanti, la cosa farebbe quasi ridere. Il fatto però è che dopo questa ennesima svolta del presidente Bandecchi non c’è più voglia di ridere.

LA PRIMA MOGLIE

La mente di noi che seguiamo quotidianamente le vicende rossonere torna al giorno della presentazione di due anni fa, quando, parlando della precedente avventura di Fondi, lo stesso Bandecchi disse: Ci fa male vendere i fondi, ma è difficile scegliere tra la moglie e l’amante; dopo aver deciso per la Ternana, siamo andati con l’amante.

BAMBINI

Insomma, tra mogli, amanti, tradimenti, è una sorta di telenovela rossoverde. E come nelle migliori telenovelas, manca adesso l’unica cosa di cui la Ternana avrebbe bisogno: la tranquillità di concentrarsi esclusivamente su una salvezza che oggi appare difficilissima.

Perché poi, come spesso accade in questi casi, a rimetterci dalle storie di ‘corna’ sono solo i bambini. Cioè i tifosi, cresciuti, coccolati e poi abbandonati dai litigiosi genitori. Dobbiamo lavorare per riconquistarli. E’ garantito che Gallo e la squadra faranno la loro parte. Tuttavia, ciò non significa che sia sufficiente.

Chi è Stefano Bandecchi? Trova tutto sulla sua età, moglie, figli, lavoro e ricchezza qui.

Stefano Bandecchi, come potete leggere sul suo sito, si definisce “l’imprenditore dai mille ruoli”. È il fondatore dell’Università Niccolò Cusano, è proprietario della Ternana di calcio e, per quanto riguarda il settore politico, ha avuto il ruolo di coordinatore a livello nazionale per Alternativa Popolare.

Originario di Livorno, Bandecchi si è trasferito a Roma molti anni fa. Divenne poi sindaco di Terni. Ha prestato servizio militare come parte dei paracadutisti e ha partecipato a una missione avvenuta in Libano. Successivamente si dedicò all’imprenditorialità, con la creazione dell’Università Nicolò Cusano, della stazione radiofonica e del canale televisivo. Sul suo sito viene menzionato anche il suo impegno in settori come la ristorazione e l’editoria.

Ha parlato anche della volontà di prendere il posto di Silvio Berlusconi, suggerendo a Berlusconi, in quel momento, di prendere le distanze da quelli che definiva i “cattivi consiglieri” e di partecipare ad Alternativa Popolare. Ha detto che il partito sta lavorando per le elezioni regionali del Lazio e che in quel momento preferirebbe far parte di una coalizione, evidenziando un particolare interesse per Fratelli d’Italia e rivelando di aver avviato trattative con questo partito.

Per quanto riguarda la vita personale di Stefano Bandecchi, si sa che è sposato e ha due figli, ma non si hanno altre informazioni dettagliate al riguardo. Anche se attualmente gode di grande popolarità, il sindaco di Terni dà fondamentale importanza alla riservatezza riguardo alla sua sfera privata. Ogni tanto però mostra attraverso i suoi profili social alcuni momenti della sua vita quotidiana.

Nel corso di un’intervista al programma radiofonico La Zanzara, Stefano Bandecchi ha fornito alcune informazioni sulla sua eredità. Il sindaco di Terni ha detto che il suo patrimonio si aggira intorno ai 3 miliardi di euro, spiegando che il valore della sola università è stimato tra i 2 ei 300-400 milioni di euro. A questa, secondo Bandecchi, vanno aggiunte le altre aziende collegate.

Chi è Stefano Bandecchi? Prima di allora, si era fatto conoscere dopo lo scambio di maglie con i tifosi della Ternana, di cui è presidente dal 2017. Poi ha incanalato il mal contento della gente di Terni che lo ha eletto sindaco , vincendo al ballottaggio, nelle ultime elezioni amministrative , in quel caso è presente al capo dell’alternativa popolare, è il partito fondatore di Angelino Alfano. Qui parliamo del vulcano Stefano Bandecchi, classe 1961.

Bandecchi si è presentato contro la sinistra, da sempre protagonista in Umbria , my allo still tempo non era schierato nemmeno con la destra, che sosteneva Orlando Masselli, uscito sconfitto al ballottaggio. Il numero uno della Ternana ha fondato il suo successo sulla capacità di iscriversi e consendersi ad un’altra lista civica, senza consenso.

Nato a Livorno il 4 aprile 1961, Bandecchi – sposato e con due figli – cresce in Roma e se arruola giovanissimo nella Folgore partendo in missione in Libano. Poi il mondo dell’imprenditoria ha dato vita a Cusano Italia TV con la trasmissione “L’imprenditore et gli altri”, è stata codonatogli in prima persona.

Fondata dall’Università Niccolò Cusano, potrebbe essere definita la sua prima opera maggiore da imprenditore, che intesta a Niccolò da Cusa, teologo e filosofo di grande influenza. Sul suo sito personale Bandecchi si descrive come un imprenditore con “personalità poliedrica” e conoscenze a “360 gradi”.

L’Università degli Studi Niccolò Cusano, di cui Bandecchi è presidente dal 2021, possiede de la casa editorizioni Edilcusano specializzata nella pubblicazione di universitarie a servizio delle attività interne ed è proprietaria di Cusano Media Group che include le broadcaste televisive Cusano Italia TV e Cusano News 7, sull’emittente radiofonica Radio Cusano Campus e sul quotidiano on line TAG24.

E’ nuova proprietaria della Ternana dal giugno 2017.L’università Cusano, che vanta fra i suoi laureati il ministro Lollobrigida, si espande nel Regno Unito e in Francia dando vita una serie di iniziative che coinvolgono la tv, la ricerca et la radio, con quest’ultima che raggiunge una certa notorietà Grazie al lavoro della già citata Radio Cusano Campus. In ambito sportivo, l’Università, usata da Bandecchi come vera e propria società, possiede de la squadra di paintball denominata “Gladiatori Unicusano” . Lei, invece, ne è stata titolare dal 2014 al 2017, quando si chiamava Unicusano Fondi Calcio.

https://youtu.be/ZIQPJLSzSYU
Lucia Bronzetti Fisico

La giornata del sindaco E poi il viaggio nella vita di Bandecchi de Le Iene continua e ritorna al punto di partenza: la sede principale dell’Università Niccolò Cusano. Dopo diverse rampe di scale “perché i cattivi stanno sempre in alto”, si arriva agli uffici del livornese. Si susseguono varie chiamate, consultazioni e incontri, poi si riparte, questa volta con un’auto diversa e in direzione di Terni.

Ed ecco Bandecchi impegnato nell’organizzazione del primo congresso di Alternativa Popolare nella città dell’Acciaio, svoltosi lo scorso fine settimana. Ma per il giornalista del programma Italia Uno c’è ancora un ostacolo da superare: com’è Stefano Bandecchi nella vita privata? Quindi, dopo varie insistenze, il sindaco chiama la moglie chiedendole di parlare “con i signori de Le Iene”. Ma la risposta della donna è secca: “Non voglio avere contatti di alcun tipo”. E insomma l’autoinvito a cena del giornalista di Italia Uno non va fatto e la cosa privata resta privata.

Vita privata Un salto al PalaTerni poi a Palazzo Spada e si riparte alla volta di Roma, verso una delle palestre “più esclusive” della città, davanti alla porta della quale la troupe deve fermarsi. Ma Filippo Roma non si arrende e aspetta che Bandecchi finisca la sua formazione: «Ma possiamo venire a cena a casa tua?», insiste il giornalista.

Non c’è modo. E poi, negli ultimi istanti del reportage, qualche giorno dopo le riprese, una telefonata: “Sono tre giorni che dormo all’università, perché mia moglie è incazzata solo perché le ho fatto rispondere al telefono”. E dopo un tentativo di chiarimento da parte del giornalista, il servizio si chiude con un Bandecchi dalla voce rassegnata: «ha finito». Stefano Bandecchi non è solo il sindaco di Terni, ma anche uno degli imprenditori italiani più conosciuti nel mondo del calcio e della politica. Recentemente è finito in una grossa polemica a causa di alcune dichiarazioni…

Sul suo sito si definisce “l’imprenditore dai mille ruoli” e in effetti Bandecchi è un tuttofare: è patrono dell’Università Niccolò Cusano, titolare della Ternana Calcio, Coordinatore nazionale di Alternativa Popolare e oggi anche Sindaco di la città di Terni. Tempo fa era finito nel mirino della Guardia di Finanza per una presunta enorme evasione fiscale da parte dell’Unicusano.

Qui Stefano Bandecchi è Presidente del Consiglio di Amministrazione; la sua vita era piena di lusso, di macchine costose e di viaggi meravigliosi, anch’essi costosi. Secondo l’indagine condotta dalle Fiamme Gialle, parte di questi beni sarebbero stati finanziati con i soldi dell’Università Niccolò Cusano.

Ma cosa sappiamo ancora di Stefano Bandecchi? Nelle ultime ore il sindaco di Terni è finito sotto un grosso temporale per le sue dichiarazioni su donne e uomini. Questi hanno suscitato grande scalpore, ma perché? Di seguito nell’articolo il video con le dichiarazioni dell’imprenditore. Cliccando QUI potete raggiungere il suo sito web,

mentre QUI la sua pagina Instagram ufficiale. Una delle grandi passioni di Bandecchi è la politica: per anni è stato fedele al Movimento Sociale Italiano, per poi passare dalla parte di Silvio Berlusconi. Come accennato in precedenza, in quegli anni era anche il coordinatore nazionale del partito di Angelino Alfano, Alternativa Popolare. A questo proposito ha dichiarato a Italia Cusano TV: “Alternativa Popolare oggi si candida a sostituire Forza Italia, che ha perso appeal. Oggi mi candido per sostituire Silvio Berlusconi. Ho scritto a Berlusconi per liberarmi dei cattivi consiglieri e iscrivermi ad Alternativa Popolare.

Lucia Bronzetti Fisico
Lucia Bronzetti Fisico

By Zainab

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!