Spargi l'amore
Jason Statham Malattia
Jason Statham Malattia

Jason Statham Malattia – C’è sempre azione e puoi contare sulla presenza di Jason Statham. In effetti, l’attore britannico ha fatto innumerevoli apparizioni in film che sono ormai considerati punti di riferimento culturali in tutto il mondo. L’attore, con un passato da atleta e modello, ha sempre lavorato duramente per intraprendere una carriera dignitosa e, fino ad oggi, potrebbe aver ottenuto risultati spettacolari.

Moglie e compagna di Jason Statham

Recentemente ha sposato una nota modella. L’attrice e modella Rosie Huntington-Whiteley è fidanzata con l’attore Jason Statham dal 2010. La coppia si è fidanzata nel gennaio 2016, ma dopo l’arrivo del loro primo figlio, Jack Oscar, nel giugno 2017, sembra improbabile che si sposeranno davvero. in qualsiasi momento presto.

Gli stuntman professionisti venivano usati raramente nelle sue produzioni. Controfigure o altre controfigure non sono mai state utilizzate durante la carriera di Jason Statham. Le scene d’azione di The Transporter, inclusi gli inseguimenti automobilistici, le immersioni subacquee e le scene di combattimento, sono state quasi interamente girate da lui. La disciplina appresa nelle arti marziali lo ha aiutato immensamente.

Il suo ruolo sceneggiato nel dramma. Il ruolo di Frank Martin in The Transporter è stato creato per essere interpretato da Jason Statham. Questo perché i produttori lo hanno riconosciuto per il suo ruolo in The On e hanno pensato che sarebbe stato perfetto per il loro film.

Quindi sono un mercenario… Statham, Jason

Amava poter seguire l’esempio di Stallone. Jason Statham è stato un membro affidabile della squadra dei Mercenari sin dall’uscita del primo film nel 2010. “È una persona che devi rispettare e per questo gestisce il set in modo molto rilassato”, ha detto l’attore del regista Sylvester Stallone. il 26 luglio 1967, a Shirebrook, nel Derbyshire, in Inghilterra, Jason Statham è alto 178 centimetri.

Dopo aver diretto grandi successi come Aladdin, King Arthur e Sherlock Holmes, il regista Guy Ritchie è finalmente libero di tornare alle sue radici cinematografiche di genere con l’uscita odierna di Operation Fortune, un ironico thriller d’azione. In precedenza, aveva lavorato con Jason Statham nei film Lock & Stock: Crazy Unleashed, Snatch, Revolver e Wrath of Man.

Prima del tempo di Jason Statham. Jason Statham è nato il 26 luglio 1967, nella piccola città di Shirebrook, Derbyshire, in Inghilterra. In Inghilterra svolge il doppio compito di produttore cinematografico e attore. La fama di Jason si è sviluppata dalla sua passione per le arti marziali e dal suo fantastico corpo.

Kelly Brook, modella e attrice britannica, è stata la fidanzata di Jason per più di otto anni. Sophie Monk, una sensazione musicale e attrice australiana, divenne successivamente la sua ragazza. Tuttavia, negli ultimi anni, sono circolate voci secondo cui Jason ha frequentato l’adorabile Rosie Huntington Whiteley. Il 24 giugno 2017, Jack Oscar è nato da una coppia che si era incontrata per la prima volta nel 2010.

Jason e sua moglie hanno avuto il loro secondo figlio il 2 febbraio 2022. Isabella James Statham era il suo nome completo alla nascita. Jason Statham, un attore inglese, è nato il 26 luglio 1967 a Shirebrook, nel Derbyshire. Il giovane Jason si è distinto per la prima volta come atleta eccezionale nonostante fosse il secondo figlio di una ballerina e di una cantante.

All’età di 16 anni si era già affermato come uno dei migliori calciatori del paese. Si è poi convertito ai tuffi e ha continuato a competere per la squadra nazionale. Inoltre, ha un’evidente attitudine per le arti marziali tra cui taekwondo, kickboxing e jiu jitsu brasiliano.

Jason si è preso una lunga pausa dallo sport prima di cimentarsi come modello nel mondo dello spettacolo. Dopo essere stato scoperto dal regista Guy Ritchie in uno spot pubblicitario di Lee Jeans, l’attore ha continuato a recitare nei suoi film Lock & Stock, Snatch: Lo Strappo e Revolver.

Successivamente, ha recitato in numerosi altri film, tra cui il rivoluzionario film d’azione The Transporter, in cui ha recitato, e la trilogia “Fast & Furious”, in cui ha interpretato l’antagonista finale della serie, Deckard Shaw. Va sottolineato che la star non è nota per l’utilizzo di una controfigura, soprattutto in scene estremamente rischiose o ad alto rischio. Uno dei protagonisti del film, Jason Statham, è stato messo in serio pericolo durante le riprese di I Mercenari 3, e ha dovuto vivere veri momenti di terrore.

Mentre le riprese proseguivano nel gelido Mar Nero, una versione della storia vede Jason al volante di un veicolo che improvvisamente perde tutta la potenza frenante. È quasi morto durante un giro di prova che stava effettuando su un camion da tre tonnellate con i freni completamente usurati. È rimasto ferito quando l’auto su cui si trovava è rotolata giù da una collina per circa 20 metri. Fortunatamente, avevamo appena rimosso la porta.

Ma il resto di noi era armato fino ai denti e lui sarebbe stato ucciso dai nostri pesanti stivali e dalle nostre fondine. Se non fosse per l’abilità di Jason comeun tuffatore olimpico, saremmo morti tutti. Secondo un’intervista al Mirror, ha dichiarato Sylvester Stallone.

È quasi morto durante un giro di prova che stava effettuando su un camion da tre tonnellate con i freni completamente usurati. È rimasto ferito quando l’auto su cui si trovava è rotolata giù da una collina per circa 20 metri. Fortunatamente, avevamo appena rimosso la porta.

Ma il resto di noi era armato fino ai denti e lui sarebbe stato ucciso dai nostri pesanti stivali e dalle nostre fondine. Se non fosse stato per l’abilità di Jason come tuffatore olimpico, saremmo morti tutti. Secondo un’intervista al Mirror, ha dichiarato Sylvester Stallone.

https://youtu.be/L4f-PDf4FO8
Jason Statham Malattia

Il successo di Lock & Stock ha catapultato la carriera di attore di Statham, sebbene fosse già affermato come subacqueo professionista. Potrebbe anche aver gareggiato nella categoria ai Giochi del Commonwealth del 1990. Centinaia di fan si sono riversati contemporaneamente sulla pagina Facebook dell’attore per esprimere il loro dolore e il loro dolore per la sua prematura scomparsa all’età di 56 anni. La bufala della morte ha dominato l’universo di Twitter, come al solito.

Mentre alcuni fan hanno preso la lettera per il suo valore, altri si sono affrettati a esprimere i loro sospetti, forse avendo imparato la lezione dalla recente ondata di bufale che rivendicavano la morte delle loro celebrità preferite. Alcuni hanno ipotizzato che la notizia sia una bufala perché la morte di una star famosa come Jason Statham dominerebbe tutti i notiziari britannici. Le prime notizie da oltreoceano lo vedono assumere il ruolo principale in I Mercenari 4 di Sylvester Stallone.

Un’altra vittoria per Jason Statham, la cui reputazione come attore è cresciuta di pari passo con il suo lavoro. L’undicesimo film della serie Fast and Furious includerà questa star di Hollywood, nota per la sua testa rasata, il temperamento aspro e il corpo statuario.

Quando Jason vendeva profumi e gioielli per strada, ebbe la sua grande occasione per entrare nell’industria cinematografica. Guy Ritchie, che stava facendo il casting per un ruolo che richiedeva che qualcuno fosse un artista di strada, lo incoraggiò immediatamente a provare.

Nel caso te lo stessi chiedendo, gira la maggior parte delle scene in cui interpreta il ruolo principale da solo, senza l’uso di una controfigura. Jason trascorre molto tempo in una palestra speciale progettata per gli stuntmen in modo che possa esibirsi al meglio in ogni scena.

Tuttavia, la sua propensione ai comportamenti rischiosi si rivelò quasi fatale. Durante le riprese di The Mercenaries 3, guidava un’auto enorme. Statham si ritrovò a precipitare nel Mar Nero quando i freni si rifiutarono di rispondere alle sue indicazioni. È sceso dall’auto da solo e in seguito ha ammesso di essere quasi annegato.

Celebrità internazionale del genere d’azione, Jason Statham ha esordito nel mondo del cinema quasi per caso, dopo aver recitato in alcune pubblicità. E se non fosse stato un atleta per oltre un decennio prima della sua svolta a Hollywood, probabilmente non avrebbe considerato la recitazione come una carriera. Fatto vero: l’artista gareggiava nei tuffi per la squadra nazionale inglese.

Celebrità internazionale del genere d’azione, Jason Statham ha esordito nel mondo del cinema quasi per caso, dopo aver recitato in alcune pubblicità. E se non fosse stato un atleta per oltre un decennio prima della sua svolta a Hollywood, probabilmente non avrebbe considerato la recitazione come una carriera. Fatto vero: l’artista gareggiava nei tuffi per la squadra nazionale inglese.

Questa sera alle 21:35 su NOVE è il film del 2005 “Transporter Extreme”, diretto da Louis Leterrier e interpretato da due artisti divenuti nomi familiari grazie alle loro frequenti apparizioni in film, teatro e televisione: Jason Statham e Alessandro Gassmann. Affrontare lo stress, il dubbio e la preoccupazione fa parte della routine quotidiana di un attore. Alessandro infatti ci ha raccontato di essersi ammalato a causa del suo lavoro. Scopriamo insieme il processo.

Dato che l’attore ha ammesso di essere nervoso davanti al pubblico, ha assunto il ruolo di regista nelle produzioni successive. Spiega il suo metodo di fare cinema in questo modo. L’attore Vittorio Gassmann ha seguito le orme del padre entrando nel mondo dello spettacolo. Nonostante tutte le storie di successo, questa non è stata la strada migliore per suo figlio,

Jason Statham Malattia
Jason Statham Malattia

By Zainab

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!