Spargi l'amore
Infortunio Jacobs
Infortunio Jacobs

Infortunio Jacobs – Le parole del campione olimpico dopo la vittoria di Ceccarelli nella finale dei 60 metri ad Ancona: “Ero in una condizione di corsa che ha evidenziato un problema da qualche parte, vorrei capire dove, non mi ha lasciato continuare a correre”. Gli ho consigliato di dare un’occhiata a Istanbul; Prometto che sarà fantastico, soprattutto perché è la finale.

Jacobs, spero che tu abbia un felice compleanno! Oro al cento per cento in ogni lingua

La sconfitta nei 60 metri a Lievin mercoledì sera ha posto fine alla serie ininterrotta di Marcell Jacobs di due anni e venti vittorie consecutive; è stata una giornata nera per il campione olimpico dei 100 metri ad Ancona. Il suo 6.55, che è il suo record stagionale, non è bastato per conquistare il titolo dei campionati italiani indoor.

Samuele Ceccarelli, giovane toscano classe 2000, si aggiudica inaspettatamente il primo posto, superandolo di poco un centesimo di secondo. “Fa male perché è il primo titolo italiano che perdo in quanti anni”, ha detto Jacobs ai microfoni della Fidal nel dopo gara. “Ma non smetterò di lasciarmi andare. Nonostante molti dettagli tecnici debbano essere risolti, la mia gara nella manche è stata completamente diversa.

Avrei smesso di guardare se ci fosse stata una corsa di 100 metri, ma Devo rivedere la finale, volevo sapere dov’era il problema ma ero in una condizione di corsa che non mi permetteva di andare avanti, lavorare è fondamentale, dobbiamo vedere ogni componente per capire dove il problema è che, come preludio alla stagione outdoor, i Campionati Europei indoor hanno preso il comando.

L’enigma di un campione, Marcell Jacobs, è andato in frantumi

Marcell Jacobs, divenuto un caso per la sua sfilza di insulti, insulti, voci e per l’inevitabile diffamazione del personaggio, in questi giorni sta inveendo sui social dicendo: “Sono ferito dalle critiche, ma rinascerò” ancora una volta, seguendo il suo undicesima sconfitta consecutiva contro la squadra europea. Samuele ha fatto una bellissima gara e merita la vittoria, quindi non mi resta che congratularmi con lui.

Non ci sarà la Polonia, né le gare di Chorzow, né la rivincita, né alcun modo per respingere gli spettri. Completamente niente. Nello specifico, nel comunicato della Federazione si parla di “infiammazione del nervo sciatico della coscia destra”. La pioggia cade su di lui da quando ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi di Tokyo, e la gioia di diventare l’uomo più veloce del mondo è svanita nel dimenticatoio.

Marcell Jacobs è stato incastrato da chi? Sono passati quasi due anni. Il campione olimpico dei 100 metri e della staffetta 4×100 metri è scomparso senza lasciare traccia. Incomprensioni e incertezze li hanno portati via, e loro sono svaniti nel nulla. Rabbia, vulnerabilità ed emozione si uniscono nella risposta di Jacobs alle critiche in questo post di un’ora.

Ci sono molte cose che mi spaventano, ma so di averne affrontate e conquistate moltissime. E rinascerò di nuovo, vincendo le sfide che la vita mi lancia. L’ansia che Jacobs, per la prima volta, non riesce a contenere è palpabile. La sua stagione è stata definita da una serie di rinunce che hanno reso difficile vedere chiaramente. Ogni volta che la velocista veniva fermata da un disagio fisico, veniva squalificata dalla 4×100 italiana.

Infortunio Jacobs

La sua storia di infortuni nel 2022 è stata piuttosto estesa, tra cui gastroenterite, problemi ai bicipiti, problemi ai glutei e contrattura degli adduttori. Per quanto ne sappiamo, il 2023 non sarà diverso. Durante gli ultimi due anni, c’è stato un aumento e una caduta sia nella santità che nel male. Alcuni pensano che i Giochi Olimpici siano stati opera di un grande atleta, mentre altri hanno attaccato Jacobs per il modo in cui si allena per gli sport più importanti.

Non arrendersi è qualcosa per cui dovrebbe essere lodato. Con al fianco il suo allenatore Paolo Camossi, Jacobs ha più volte dichiarato di essere pronto a rialzarsi dopo ogni caduta. Tuttavia, alla prima seguì un’altra battuta d’arresto. Al di là dell’oro europeo, ci sono stati diversi rovesci per il piedistallo che ha giustamente occupato dal 1 al 6 agosto.

E le voci sul doping, per quanto subdole, hanno cominciato a circolare. L’italiano ha vinto la gara dei 60 metri ai Campionati del Mondo dello scorso anno a marzo, battendo il record europeo a 6 piedi e 41˽ secondi. Tuttavia, nel marzo di quest’anno, è stato clamorosamente sconfitto da Samuele Ceccarelli nello stesso evento. E proprio così, il campione olimpico è scomparso.

Dal 19 al 27 agosto si terranno a Budapest i campionati del mondo. Farlo richiederà uno sforzo. Non c’è molto tempo perché Jacobs possa individuare la condizione ideale. È impallidito in confronto all’atleta che ha stupito il mondo con la sua unica prestazione in questa stagione, i 100 metri a Parigi, dove ha concluso con i tempi di 10 e 21 nella quarta tappa della Diamond League.

Marcell Jacobs subisce un infortunio. Partite per squadre non europee

Né la staffetta dei 100 metri né quella della staffetta 4×100 metri ai Campionati Europei a squadre, che si svolgeranno a Chorzow, Poland dal 23 al 25 giugno, avrà come protagonista Marcell Jacobs. Ha finito ottavo. Sembra che i 9″ e gli 80 di Tokyo provengano da un periodo geologico diverso.Questo è il muscolo che controlla il movimento laterale dell’anca.

Gli appassionati di atletica avevano iniziato a tracciare un possibile ritorno per il campione olimpico di Tokyo in vista dei Mondiali di Budapest della seconda metà di agosto, dopo i forfait alla Diamond League di Rabat e al Golden Gala Pietro Mennea di Firenze, così come il settimo posto ottenuto a Parigi per mancanza di preparazione. Le cose però si sono rivelate molto più complicate del previsto.

Al portatore della fiamma d’oro è stata accertata una “condizione di infiammazione perineurale con stasi vascolare dell’emergenza ischiatica a livello del foro ischiatico della coscia destra, situazione causata molto probabilmente da una trazione muscolare del piriforme”, come si legge su sul sito della Fidal e nelle comunicazioni con il personale medico federale. Nello specifico, il piriforme.

Infortunio Jacobs
Infortunio Jacobs

By Hira

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!