Spargi l'amore
Enzo De Caro Altezza
Enzo De Caro Altezza

Enzo De Caro Altezza – Enzo Decaro è un attore, sceneggiatore e cabarettista noto soprattutto per il suo lavoro nella nuova commedia napoletana al fianco di Massimo Troisi e Lello Arena. Il collettivo teatrale La Smorfia è in gran parte responsabile dell’ascesa del genere alla ribalta nella seconda metà degli anni ’70. Dopo essersi laureato in Lettere presso l’Università di Napoli, trovò rapidamente la sua strada nel teatro e, insieme ad altri amici , fonda il gruppo Rh-Negativo, inaugurando un nuovo stile di teatro che attinge all’umorismo e al cabaret napoletano.

Nonostante l’artista e i suoi amici fossero ben accolti dal pubblico teatrale, il loro stile di vita stravagante non veniva sostenuto dal loro reddito, soprattutto perché all’inizio spesso non venivano pagati affatto e si esibivano quasi esclusivamente per gusto e amore. Non potevano permettersi di acquistare nemmeno gli articoli di moda più basilari. Pertanto, tutto è stato realizzato in modo volutamente elementare, con pochi abbellimenti e pochi oggetti di scena e costumi .

Della formazione iniziale , nel 1977 sopravvissero solo Decaro, Troisi e Arena. Nonostante l’assenza di Leopoldo Mastelloni, il trio debuttò al Teatro San Carluccio di Napoli . Successivamente compaiono alla trasmissione radiofonica Cordiamente Insieme e al cabaret romano La Chanson . Dopo essere stato notato da Enzo Trapani e Giancarlo Magalli, la sua prima apparizione televisiva fu nella trasmissione Non stop.

Dal 1979 ai primi anni ’80 , La Smorfia è apparsa regolarmente al “Luna Park” di Pippo Baudo, dove ogni sabato sera presentavano un’ampia varietà di commedie. Dopo la messa in scena teatrale di Cosi è , il trio si scioglie ufficialmente per “differenze artistiche” tra Troisi e Decaro .

Dopo lo scioglimento del gruppo comico, Decaro ha intrapreso la carriera di regista e attore nel cinema, in televisione e in teatro. Nel 1981, con l’uscita di Prima che sia troppo presto, ha fatto il suo debutto sul grande schermo come attore, sceneggiatore, cantante e regista. Il suo romanzo del 1998, “Una donna come amica”, lo ha catapultato di nuovo alla ribalta.

Il provinciale, Pride, Lo zio d’America, I padri, Il cardinale, Noi, Madre Teresa, Provaci ancora, professore!, Era mio fratello, La terza verità, L’ultima pena, parti 1 e 2, Una madre e Una donna come a Friend Parts 1 & 2 sono solo alcuni dei pezzi acclamati dalla critica in cui ha recitato.

Con il suo gruppo comico La Smorfia , Enzo Decaro esordisce in televisione nel 1977 con Non stop, dopo una carriera di successo in teatro. Dopo due anni, tutti e tre sono apparsi al sabato sera nel programma Luna Park di Pippo Baudo. In seguito allo scioglimento de La Smorfia, l’attore ha esordito alla regia con il film Prima che è Too Soon.

Decaro recita, scrive, compone e dirige questo film, rendendolo una vetrina per i suoi numerosi talenti. Nel popolare spettacolo “Una donna è un’amica”, ha interpretato il dottor Piero La Torre, un ginecologo il cui matrimonio è in pericolo perché sua moglie ha una relazione. Ciò ha portato ad apparizioni in film e programmi TV come America’s Uncle del 2002, Madre Teresa del 2003 e Pride del 2004.

Co-protagonista con Sofia Loren nel film biografico del 2010 La mia casa è piena di specchi, trasmesso su Rai 1, ha interpretato il marito della protagonista nella sitcom del 2005-2007 Provaci ancora Prof! Ci sono stati numerosi sequel di Un posto al sole del 2013, Una bullet in the heart 2 del 2016 e Love Torn del 2019.

È noto per i suoi ruoli al fianco di Elisabetta Canalis e Alessandro Siani nei film L’amore molesto e La seconda volta che non si dimentica . Infine, Paolo Sorrentino dirigerà Stato la mano di Dio nel 2021. San Gennaro ha una visione in cui appare alla fiammeggiante Patrizia. L’attore è apparso sia in lungometraggi che in serie televisive. Aveva già gareggiato a Tale e Quale Show nel 2012, quando si classificò negli ultimi due posti, due anni prima di entrare a TecheTecheTé nel 2015.

Quartieri ravvicinati

Vincenzo Purcaro Decaro, meglio conosciuto come Enzo Decaro, è nato il 24 marzo 1958 a Portici, in Italia. È il maggiore di quattro figli. Il gruppo teatrale Rh-Negative, poi ribattezzato La Smorfia, si forma dopo essersi laureato in lettere all’Università di Napoli insieme agli amici Massimo Troisi e Lello Arena.

Dopo anni di collaborazione e un grande successo mediatico, il gruppo si scioglie a causa di divergenze creative tra Decaro e Troisi. I due però erano buoni amici e l’attore che aveva lavorato con Troisi venne a sapere della sua morte piuttosto all’improvviso. Secondo lui, “Anche se è passato così tanto tempo, non ho tutto quel distacco emotivo Nonostante lo sforzo, mi dà una grande gioia ripensare a questa prestazione eccezionale, a questo number one,

Enzo De Caro Altezza

e la sua mente brillante al lavoro a beneficio degli altri. Massimo era una leggenda a pieno titolo, ma non ha mai alzato la voce per esprimere il suo punto di vista. Spero che venga riconosciuto come uno dei più grandi poeti italiani del Novecento. Tutta la sua opera, da quella cinematografica a quella letteraria, era basata sulla poesia.

Sono stati citati sia Mina che Pino Daniele, da lui definito “indemoniato dalla musica” a Oggi è un altro giorno, e Troisi, da lui definito “un carissimo amico”. Non sappiamo molto della sua vita privata, ma sappiamo che è molto legato ai suoi tre figli ormai grandi e ricorda ogni minuto della loro infanzia, nonostante non vivano più nella casa di famiglia.

I suoi occhi tremano nervosamente e la continua distrazione gli impone di portare gli occhiali. Sei entrato in questo mondo a Portici il 24 marzo 1958. Sono laureato in Lettere Classiche e Master in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli. Autore e docente in diverse università italiane .

Ha lavorato sia sul palcoscenico che sullo schermo come attore e scrittore. Dopo aver fatto esperienza sul palco, unisce le forze con Lello Arena e Massimo Troisi per formare il trio comico La Smorfia. Il primo programma televisivo, Non Stop , andò in onda su RaiUno nel 1977. Altri primi programmi furono La sberla , Luna Park , Effetto smorfia , Bum Bum all’italiana e Vieni quando piove fuori .

Ha diretto diversi film per la televisione, tra cui “Quando i Beatles non c’erano ancora di Marcello Aliprandi, “Gioco perverso” di Italo Moscati, “Il grande fuoco di Fabrizio Costa, e ” Costanza di Gianluigi Calderone. Uno dei primi esempi di fiction seriale di successo, “Una donna per amica è andato in onda per la prima volta su Rai Uno nel 1998.Attivo nel teatro locale dal 1995, ha recitato in alcuni spettacoli della Galleria Toledo diretti da Laura Angiulli. Alcuni esempi includono “Il dottore dei pazzi” di Nicholas Scarpetta e “L’uomo, la bestia e la virtù” di Luigi Pirandello .

Terne, Nastri D’Argento e Davide di Donatello, “Prima che sia troppo presto. Come attore, i suoi crediti includono i film Scirocco di Aldo Lado, Fiori di zucca di Stefano Pomilia, L’amore molesto di Mario Martone e Vrindavan Film Studios , tutti vincitori del Cicae. Premi per il cinema europeo. I film “Amore con la S maiuscolae Amore con la S maiuscola”, entrambi diretti da P.

Falcone, e “IL QUARTO RE, entrambi diretti da S. Reali, hanno tutti la sceneggiatura scritta da questo uomo. Con il debutto di Navigator e Tutti gli uomini sono uguali nel 1999, è iniziata una nuova era nell’odissea televisiva di A. Capone. Nel 2000 è il protagonista di “Una donna per amico 2” e di “Tutto in quella notte” di M. Spano, entrambi da lui interpretati. I suoi crediti di narrativa del 2002 includono “Mozart è un assassino”, “Lo zio d’America”, “Padri di R. Donna” e “Ultimo Rigore di S.Martino”.

Sia “Madre Teresa” di Fabrizio Costa che “Orgoglio 1 e 2” di G.Serafini e V. De Sisti, sceneggiati trasmessi su Rai Uno quell’anno, lo vedono nella troupe. Dopo “Noi e “Questo è amore, non vediamo l’ora di rivederlo sui nostri schermi nel 2004. Nel corso del 2005 ha interpretato il ruolo dell’adorabile marito di Veronica Pivetti in la serie truccata “Provaci anchor prof.

” Dopo aver interpretato il ruolo dell’ispettore Rinaldi ne “La Provinciale” di P. Pozzessere, è tornato a ricoprire il ruolo di allenatore di calcio navigando nelle torbide politiche dello sport nella seconda stagione di “L’ultimo rigor2”, diretto da S.Martino. Nel 2006, gli spettatori hanno assistito al debutto della seconda stagione di “Provaci ancora, Prof2”.

Le sue rappresentazioni di personaggi con motivazioni sfumate e viaggi emotivi nei film drammatici del 2007 Era mio fratello e La Terza Verità ha avuto una forte risonanza tra il pubblico e gli è valso ottimi ascolti. Era il 2008 il debutto televisivo di “Provaci, Professore 3” e “Una Madre” di Massimo Spano.

La mia casa è piena di specchi” di Vittorio Sindoni, con lui e Sofia Loren, è andato in onda in televisione nel 2010. Hai contribuito a riportare la commedia di Eduardo De Filippo su Rai Uno nel 2011 quando la fece Massimo Ranieri. Molte opere, tra cui “Napoli Milionaria”, “Sabato, domenica e lunedì” e “Questi fantasmi”, rientrano in questa categoria.

Enzo De Caro Altezza
Enzo De Caro Altezza

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!