Spargi l'amore
Carmen La Sorella Malattia Wikipedia
Carmen La Sorella Malattia Wikipedia

Carmen La Sorella Malattia Wikipedia – Quando aveva solo tredici anni, la sua carriera di conduttrice iniziò a decollare. Per dieci anni ha seguito la guerra per Rai 2 e nel 1995 è quasi scampata all’attentato che ha ucciso Marcello Palmisano in Somalia. In molti l’hanno apprezzata e seguita al Tg2 delle 13.00. Nei tuoi servizi televisivi riporti spesso eventi che hanno luogo in Medio Oriente, Africa, America Latina e Asia.

La Rai l’ha promossa responsabile delle relazioni esterne e vicedirettore nel luglio 1996. Ha scritto e condotto numerosi programmi televisivi, tra cui Politistrojka, Rinascimento, Per l’Europa, Tg2 Dossier Notte, Contro l’AIDS, PrimaDonna, Visite a domicilio, I Laghi di Blood, La sfida di Hong Kong, Cliché e molti altri. Ha coperto i paesi dell’Europa dell’Est per la sede RAI di Berlino dall’agosto 1999 al luglio 2003.

La sorella malata Carmen;

Fino a questo momento non abbiamo idea di cosa abbia che non va. Sentiti libero di condividere con noi qualsiasi informazione pertinente lasciando un commento e avvisandoci di eventuali aggiornamenti. Ha ricoperto diversi incarichi editoriali, tra cui quello di direttore generale, presso San Marino RTV da maggio 2008 a ottobre 2012. Nel 2015 ha narrato la quinta puntata di Techetechete. Carmen Lasorella, un’esperta giornalista italiana, copre le zone di conflitto violento per la Rai dal 1987. Sfortunatamente, ha dovuto allontanarsi dagli schermi.

Informazioni di base

Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma con una tesi incentrata sul diritto alla conoscenza e alla trasmissione radiotelevisiva sia in Italia che all’estero. Tra i suoi primi datori di lavoro ci furono Radiocor e ANSA, oltre alla testata culturale, politica ed economica Il Globo. Dal 1979 in poi ha lavorato principalmente con dati politici ed economici; la tua carriera in Rai è iniziata nel 1987.

attacco

La sua ascesa verso la celebrità è iniziata con il ruolo di conduttrice nel programma del Tg2 delle 13:00. Conduttrice del seguitissimo Tg2 delle 13, ha raccontato per un decennio del conflitto in Somalia. Sfortunatamente, nel 1995 riuscì a sfuggire a un attentato che costò la vita a Marcello Palmisano. Rai 2 è stato il luogo in cui è apparsa per la prima volta la sua copertura del conflitto.

Un messaggio per Carmen: “sopravvivi al cancro, non morire”.

Oggi chiunque sia alle prese con la malattia dovrebbe ascoltare con attenzione ciò che ha da dire Carmen Scurini. Dopo che le sono stati rimossi due tumori dal corpo, uno al seno e uno allo stomaco, Carmen ha acquisito una nuova consapevolezza e il suo messaggio è uno sforzo per darne una forma positiva.

Questo è quello che fa Carmen Lasorella da quando ha lasciato la Rai.

Dove diavolo è Carmen Lasorella in questi giorni? La cosa incuriosisce in molti perché la giornalista ed ex conduttrice del Tg2 era piuttosto famosa qualche anno fa, al punto da avere anche delle imitatrici di varietà. Ma dopo che il suo teleoperatore è stato ucciso in un agguato in Somalia, è improvvisamente scomparsa dai telegiornali Rai di oggi, all’età di 60 anni.

Il contesto sanitario di Carmen Lasorella;

Da maggio 2008 a ottobre 2012 è stata direttore generale e redazione di San Marino RTV. Un episodio di Techetechete la includeva come narratrice nel 2015. La sua nomina a presidente di RaiNet il 24 aprile 2013, purtroppo, l’ha portata alla disoccupazione. Dopo aver citato in giudizio la Rai nel 2017, l’azienda è fallita nel 2014 e ti è stato impedito di svolgere qualsiasi attività professionale. Autrice appena pubblicata, Suu Kyi sta attualmente commercializzando un libro intitolato “Verde e zafferano” che racconta la rivolta dei monaci buddisti e successiva vittoria in Birmania contro la dittatura.

Dice che il libro è un esperimento di corrispondenza virtuale online che documenta la controprotesta in tempo reale dei monaci buddisti contro la dittatura e il loro lungo incontro con il leader birmano vincitore del Premio Nobel per la pace Suu Kyi.

Nonostante la mancanza di connessione, entrambi i tumori hanno avuto su di lei impatti separati e unici. Voleva raggiungere questo obiettivo consultandosi con un professionista della salute mentale e, in primo luogo, impegnandosi in quella che lui definisce “vanità”, o una malsana fissazione sul proprio aspetto fisico, che lo portava a nascondere le sue dimensioni corporee e altre imperfezioni attraverso i suoi vestiti.

Carmen, endocrinologa, è stata sottoposta a screening approfonditi e non aveva una storia personale o familiare della malattia; tuttavia, il primo tumore è apparso nel 2004, all’età di 39 anni. Dopo che le è stata inizialmente diagnosticata una mastite, il cancro viene scoperto. Lei viene sottoposta a una chemioterapia estenuante, viene operata e poi viene colpita da shock settico, con conseguente giorni trascorsi nel reparto di terapia intensiva. Dopo quindici anni, il tumore e tutte le sue conseguenze sembrano sono scomparsi.Carmen e suo marito hanno deciso di fare una vacanza in Andalusia nel marzo 2018.

Abbiamo cenato insieme, dice, e aveva strani eruttazioni notturne che sembravano conati di vomito. L’ernia iatale era la diagnosi e il piano di trattamento poiché non presentavo alcun sintomo come dolore, ulcere o perdita di appetito. Dopo che il tentativo non è riuscito, mia moglie mi ha convinto a sottopormi a una gastroscopia. Carmen ne ha fatte tre perché, nonostante il digiuno, la sua pancia sembrava piena. Anche il medico che gli ha dato to non ne hanno parlato.

Verrà quindi sottoposta a una TAC, i cui risultati confermeranno la presenza di stenosi pilorica, una malattia cronica frequentemente osservata nei bambini. Dato che il medico resta scettico nei suoi confronti, potrebbe voler fare una visita al Cro di Aviano. Per scavare più a fondo nella questione sono state eseguite tre gastroscopie infruttuose, un intervento laparoscopico che ha esposto una macchia bianca sulla parte esterna dello stomaco e una biopsia tangenziale, un metodo appositamente progettato per lei.

I risultati dei test preliminari di Carmen sono stati negativi, quindi è stata dimessa e rimandata a casa, dove si spera possa rilassarsi. L’intera famiglia è colpita dalla diagnosi confermata dall’istologia di cancro allo stomaco, il che è un peccato. Suo marito e altri parenti la illuminano dopo che lei e i suoi amici sono tornati da una giornata in spiaggia. In parte, Carmen scopre che avere il suo cucciolo al suo fianco le rende più facile affrontare le difficoltà emotive legate al ricominciare la chemioterapia.

Carmen La Sorella Malattia Wikipedia

L’Associazione “Vivere Senza Stomaco è possibile” è lieta di accogliere Claudia Santangelo come nuova presidentessa; è una vera seconda famiglia per molti dei membri. Come ulteriore opzione chirurgica, Verona ospita il professor Giovanni De Manzoni. Sono stato incredibilmente fortunato perché i luoghi che ho visitato mi hanno trattato abbastanza bene. Egli sostiene che l’efficienza è l’unica cosa che può rassicurare i malati di cancro, quindi per loro è della massima importanza. Carmen supera enormi ostacoli nel suo recupero, guidato dal suo carattere, dalla sua determinazione e dal suo impegno per la vita.

Anche se il suo sorriso è rimasto fermo per tutto il tempo. Nelle parole di Carmen: “Purtroppo non posso dire di aver vinto pienamente” perché il tumore era aggressivo e non era trascorso abbastanza tempo. “Ma forse ho trionfato sulle sfide della vita attirando la tua attenzione sul suo splendore, celebrando e sfruttando al meglio i bei momenti, trovando gioia anche negli aspetti più banali della salute”, continua con la voce sommessa e indistinta.

La vita dopo “si può vivere senza stomaco” è complicata e, a volte, scoraggiante, anche se l’affermazione è vera in senso letterale. La possibilità di sperimentare nuove ricette, conoscere la cultura e il cibo di un paese diverso e preparare prelibatezze per i propri cari è qualcosa che mi manca moltissimo. Ogni mattina affrontiamo il dolore inesorabile dei nostri corpi magri e fragili e le ferite che si sono rimarginate.

Carmen Lasorella è stata conosciuta e amata in molti dai tempi del Tg2. Ha fatto numerose cose importanti per le quali le persone lo ricorderanno e la sua professionalità lo ha aiutato ad avere successo professionalmente. Ma alla fine, ha lasciato la carriera e gli attori a causa di una terribile tragedia che ha perseguitato tutta la sua vita.

La fama del giornalista va oltre la Rai. È stata giustamente elevata a nuovi livelli di successo grazie alla sua incrollabile devozione al giornalismo. Gli spettatori saranno irrevocabilmente affascinati dai suoi servizi. Alla giornalista sono stati assegnati premi come il Premio Nazionale Rhegium Julii per il giornalismo e il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo.

Carmen Lasorella ha purtroppo attraversato un evento terribile che l’ha portata a lasciare la televisione e ad apportare cambiamenti significativi alla sua vita. La celebre giornalista ha raggiunto un’età dell’oro negli anni ’80 e ’90 contribuendo alla copertura di economia e attualità della Rai. Il suo ampio curriculum di conduttrice include importanti programmi di politica estera come PrimaDonna, Il sogno di Abramo, Cliché, La sfida di Hong Kong, PrimaDonna, Contro l’Aids, Per l’Europa e Cliché.

Le indagini hanno rivelato che i giornalisti vengono spesso inviati in regioni ad alto potenziale di attacchi terroristici. I terroristi attaccarono mentre lei e il suo equipaggio stavano svolgendo uno di questi servizi, uccidendo il teleoperatore Marcello Palmisano e ferendone molte altre. La giornalista dovette lasciare il lavoro a causa dello shock estremo, ma la tragedia lasciò un segno indelebile su Lasorella. Dopo essere stata sopraffatta dall’ansia per l’incidente e dall’orribile realtà che ha dovuto affrontare, ha deciso di abbandonare completamente la sua professione.

Carmen La Sorella Malattia Wikipedia
Carmen La Sorella Malattia Wikipedia

By Zainab

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!